Home

"Lokkol" a Banganà

Lunedì 11 giugno è stato un giorno diverso dagli altri a Banganà. Alle 19, quando il sole è tramontato, l’intera comunità dell’accampamento si è riunita davanti ad un televisore per guardare “Lokkol”, il film fatto con loro in settembre-ottobre 2012. Due donatori hanno garantito la somma necessaria e così Hassan Alio, il rappresentante a Dakoro del COGES della scuola di Banganà, e Issoufou Bouhari, l’insegnante, hanno affittato una televisione con lettore di DVD e un piccolo gruppo elettrogeno e sono andati fino a Banganà per mostrare il film. Le protagoniste del film, innanzitutto Alwasi e Aikije Igne, insieme agli altri allievi della scuola e alle loro famiglie hanno così potuto vedersi in un film che sta mostrando la scuola e l’accampamento di Banganà in giro per il mondo. Presentato in alcuni festival che si svolgeranno in autunno, “Lokkol” è già stato selezionato al Genova Film Festival e verrà proiettato in questa città nella prima settimana di luglio. In questo modo andiamo incontro ad un esplicito desidero dei Wodaabe di Banganà: mostrare la loro vita e le loro tradizioni, farsi conoscere per contare di più e poter avere il sostegno necessario per continuare a vivere come Wodaabe. Purtroppo non abbiamo immagini di questo evento, ma immaginiamo che sia andata come in settembre dell’anno scorso, quando era stato possibile mostrare il film precedente, “Banganà”, mostrato con un tablet da un membro di Ghazala lì in missione (vedi foto). 

    

 

2012 Ghazala associazione culturale :: c.f. 95073990103